Soccorrono automobilista dopo incidente: ambulanza 118 travolta, medico e infermiera in ospedale (I DETTAGLI)

Soccorrono automobilista dopo incidente: ambulanza 118 travolta

È un rischio che i soccorritori mettono in conto quando sono in servizio, poiché spesso sono i primi ad arrivare sulla scena dell’incidente, magari quando ancora non è stata delimitata. Purtroppo non dovrebbe esistere la guida spericolata ad alta velocità, che in alcuni casi ferisce chi sta intorno, soccorritori compresi.

Medico ed infermiera del 118, in servizio nell’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò, sono rimasti feriti sulla statale Catania-Adrano, in territorio di Belpasso, in seguito all’urto di un auto contro l’ambulanza, ferma in strada mentre i soccorritori aiutavano due persone rimaste coinvolte in un incidente stradale.

I Carabinieri riportano che i due soccorritori, al momento dell’impatto, erano fuori dell’ambulanza che li ha urtati violentemente. Attualmente i due sono ricoverati in ospedali di Catania: il medico, 62 anni, è con un politrauma al Garibaldi Centro mentre l’infermiera, 46 anni, è con fratture varie al Cannizzaro.

La prima ricostruzione riporta l’incidente autonomo di una Fiat Panda, sulla strada statale 121, intorno alle ore 23.30, nelle vicinanze del centro commerciale. Immediato l’arrivo di Carabinieri e personale del 118. I soccorritori stavano mettendo in sicurezza gli automobilisti coinvolti quando un trentaduenne, sulla sua Volkswagen Golf, è piombato a velocità elevata, impattando contro l’ambulanza e travolgendo medico ed infermiera. Attualmente indagano i carabinieri della compagnia di Paternò.

Rispondi