di Simona Lo Certo

Vulcano, turista catanese soccorso lungo il cratere eoliano. Ecco cos’è successo

Se i soccorsi non fossero arrivati in tempo l’esito della vicenda sarebbe stato un altro. Ecco perché

È di Catania il 62enne che ieri è stato salvato dai vigili del fuoco del comando di Messina sull’isola di Vulcano.

L’uomo era intento a scalare il cratere eoliano, quando un principio di infarto l’ha colto d’improvviso che lo ha bloccato.

I vigili del fuoco del comando di Messina gli hanno prestato i primi soccorsi in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso, che, supportato dagli operatori della Croce Rossa, è atterrato in una piazzola a circa 300 metri dall’uomo e lo ha trasportato all’ospedale Papardo di Messina.

Rispondi