Ennesimo incidente mortale nel Catanese: auto fuori strada, 2 morti e 2 feriti. I nomi delle vittime

A cura di Redazione M

Ennesimo incidente mortale nel Catanese. Auto va fuori carreggiata nella strada “di Palagonia” in zona Mineo: ecco chi sono le 2 giovani vittime

Incidente Mortale Palagonia Mineo Catania Auto Fuori Strada

È una settimana da dimenticare nel Catanese: questa mattina sopraggiunge la notizia dell’ennesimo incidente mortale. Auto va fuori carreggiata nella strada “di Palagonia” in zona Mineo su cui viaggiavano 4 persone: ecco chi sono le due giovani vittime che hanno perso la vita. L’utilitaria ha impattato violentemente contro il guardrail mentre viaggiava a velocità sostenuta lungo una tratta rettilinea.

Incidente Mortale Palagonia Mineo Catania Auto Fuori Strada
Incidente Mortale Palagonia Mineo Catania Auto Fuori Strada

Incidente mortale nel Catanese: auto fuori strada, due vittime e due feriti

Nella provincia di Catania, lungo la strada statale 385 conosciuta come “di Palagonia” in direzione dell’innesto della strada statale 124, si è verificato un grave incidente con due vittime e due feriti. Da una prima ricostruzione della dinamica, verso le ore 5.30 del mattino, una Fiat Punto con a bordo quattro giovani provenienti da Niscemi, in provincia di Caltanissetta, è uscita di strada in prossimità di Mineo. Le cause dell’incidente sono ancora da accertare.

Chi sono due vittime dell’incidente mortale

L’Anas ha comunicato che a causa delle operazioni di soccorso effettuate dal servizio di emergenza 118 e dalle forze dell’ordine, il traffico nella zona ha subito pesanti rallentamenti. Le vittime dell’incidente sono una ragazza di 21 anni e un ragazzo di 25 anni, rispettivamente Marika Ficicchia e Rocco Di Dio, mentre i due feriti, il conducente dell’auto di 23 anni e un’altra ragazza di 19 anni, sono stati trasportati all’ospedale di Caltagirone. L’utilitaria ha impattato violentemente contro il guardrail mentre viaggiava a velocità sostenuta lungo una tratta rettilinea. L’incidente mortale avviene nemmeno 24 ore dopo quello del 32enne in zona Primosole.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

via Newsletter

Niente spam, solo notizie da IFDC!
Proseguendo accetti la privacy policy.