Novità sanità catanese: Regione Siciliana acquista strumentazione top di gamma con I.A.

Tomografia computerizzata Acireale

È già in funzione la nuova strumentazione top di gamma dotata di un’intelligenza artificiale (I.A.) all’avanguardia. A comunicare l’upgrade tecno-sanitario è l’Asp di Catania. La strumentazione è stata acquistata utilizzando i fondi per l’emergenza Covid.

La nuova Tomografia computerizzata (TC) acquistata dalla Regione Siciliana è già operativa in questi primi giorni all’ospedale “Santa Marta e Santa Venera” di Acireale. Si tratta di una strumentazione top di gamma, a 64 strati, munita di intelligenza artificiale, con la quale è stata complessivamente potenziata la capacità di risposta sanitaria del nosocomio acese.

Il commissario straordinario dell’Asp di Catania Maurizio Lanza ha dichiarato: «Voglio ringraziare il Governo regionale e il Commissario per l’emergenza sanitaria in Sicilia per avere accolto le nostre richieste e aver autorizzato l’acquisto di questa modernissima tecnologia, che si inquadra nel più generale potenziamento delle reti assistenziali che è seguito alla pandemia».

Il direttore dell’UOC di Radiologia Gianfranco Di Fede spiega i vantaggi: «Con questa nuova TC abbiamo realizzato i percorsi dedicati per la gestione di eventuali casi Covid-19. La strumentazione viene, inoltre, utilizzata a supporto della quotidiana attività diagnostica del reparto».

Rispondi