Al Policlinico di Catania i referti degli esami nei laboratori analisi sono disponibili anche online

Al Policlinico di Catania i referti degli esami nei laboratori analisi sono disponibili anche online

Novità per i pazienti dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “G. Rodolico – San Marco”. Per coloro che dall’esterno usufruiranno dei servizi dei Laboratori Analisi dei due presidi, Rodolico in via Santa Sofia e San Marco in viale Carlo Azeglio Ciampi a Librino, potranno richiedere il rilascio dei referti dei propri esami anche online.

Le procedure sono semplici e veloci così come ha voluto la direzione aziendale nell’ottica di una sempre maggiore semplificazione dell’accesso ai servizi rivolti all’utenza. Nel dettaglio, in sede di accettazione, al solo paziente esterno ambulatoriale, verrà richiesto di fornire, in maniera del tutto facoltativa, il proprio consenso informato volto ad ottenere i referti di laboratorio on-line all’interno dell’area a lui riservata. L’utente che lo vorrà potrà fornire, in aggiunta, il proprio indirizzo email che verrà utilizzato solo per le notifiche di disponibilità di referto e per fornire l’esatto link a cui collegarsi per accedere direttamente alla pagina del portale aziendale dedicata, ma non verrà inviato alcun referto e nemmeno la password per poter accedere al portale.

La password verrà consegnata di presenza in laboratorio, insieme alla distinta di prelievo, solo al momento dell’accettazione e varrà una volta sola, per l’esame specifico eseguito. Una volta effettuato l’accesso alla pagina web del portale, si potrà inserire il proprio codice fiscale e la password/token, visualizzando il proprio referto firmato digitalmente.

La pagina web è disponibile nell’apposita voce della sezione “come fare per” nella home page del sito web aziendale http://www.policlinicorodolicosanmarco.it. L’utente potrà anche cancellare il risultato dell’esame nel periodo di permanenza nell’area riservata, vale a dire nei 45 giorni successivi alla pubblicazione, dopo di che il referto verrà automaticamente rimosso pur rimanendo comunque sempre disponibile all’interno dell’archivio della struttura ospedaliera.

Rispondi