Asp Catania assieme al Cus per promuovere stili di vita salutari (I DETTAGLI)

Asp Catania assieme al Cus per promuovere stili di vita salutari (I DETTAGLI)

Il presidente del Centro universitario sportivo Luigi Mazzone si è recato nella sede dell’Asp per incontrare i vertici aziendali e il gruppo di lavoro dedicato al Progetto sperimentale per la promozione degli stili di vita salutari, realizzato in sinergia fra Azienda sanitaria e Cus.

Il progetto di prevenzione delle malattie cronico degenerative ha una durata biennale. Le attività degli adulti sono già in corso e quelle dei minori saranno avviate a breve. Il presidente Mazzone è stato accolto, tra gli altri, dal manager Maurizio Lanza.

Il manager Lanza ha dichiarato: «Lo sport è sempre veicolo di crescita e di promozione umana. Ringraziamo il Cus Catania e il suo presidente per la disponibilità che ci hanno espresso nella realizzazione di questo progetto. È un obiettivo di inclusione che conseguiamo insieme, offrendo a tutti, anche a chi vive una condizione di fragilità, l’opportunità di fruire appieno di risorse, competenze e della grande esperienza che il Cus e i suoi professionisti hanno espresso in tutti questi anni».

Il presidente Mazzone ha aggiunto: «Un protocollo importantissimo che attiva diversi processi inclusivi e che trovano nello sport una valvola attivatrice di risorse, competenze e relazioni. Il Cus Catania ha messo a disposizione dell’Asp impianti sportivi e istruttori expertise. Mi piace, inoltre sottolineare, che quest’anno il CUS compie 75 anni di storia. La firma di questo protocollo, nella celebrazione dei 75 anni del Centro sportivo, ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Penso sia non solo una nota di merito per Cus e Asp, ma anche per la Città di Catania».

Rispondi