Covid: via alla terza dose “booster” in Sicilia per il target 12-15 anni (I DETTAGLI)

Covid: via alla terza dose “booster” in Sicilia per il target 12-15 anni (I DETTAGLI)

Da quest’oggi è possibile prenotare la somministrazione della terza dose “booster” anche per la fascia d’età tra i 12 e i 15 anni in Sicilia. La scelta è stata presa in linea con le direttive statali ma anche per il preoccupante crescendo dell’attuale emergenza epidemiologica dovuta al Covid sull’Isola.

A prevedere il via alla terza dose “booster” per il target 12-15 anni è il ministero della Salute. Il virus sta “correndo” tra i giovani, motivo per cui la campagna di vaccinazione che interessa i giovani fra i 12 e 15 anni ha subito una sorta di accelerazione.

Possono effettuare la terza dose “booster” coloro che hanno già completato il ciclo primario, dopo un intervallo minimo di 4 mesi (120 giorni) dalla somministrazione dell’ultima dose, cioè dalla diagnosi di avvenuta infezione in caso di vaccinazione precedente o successiva all’infezione, analogamente a quanto stabilito per le fasce di età superiore.

Qual è il vaccino anti Covid per la terza dose dei ragazzi? Nell’ambito della campagna di vaccinazione anti Sars-cov-2/Covid-19 per tutti i soggetti della fascia di età 12-15 anni è prevista la somministrazione di una dose di vaccino Comirnaty (Pfizer/Biontech) al dosaggio di 30 mcg in 0,3 ml, come richiamo (booster) di un ciclo primario, indipendentemente dal vaccino utilizzato per lo stesso, con le stesse tempistiche previste per i soggetti a partire dai 16 anni di età.

La circolare del Commissario straordinario, Figliuolo, alla luce dell’incremento dell’infezione nell’ambito pediatrico e nelle fasce scolastiche, invita a dare maggiore impulso alla campagna vaccinale della fascia 5-11 anni, coinvolgendo maggiormente i pediatri di libera scelta e i medici di medicina generale.

Rispondi