Tumori: la lanaterapia giunge in aiuto all’ospedale Cannizzaro

Tumori: la lanaterapia giunge in aiuto all’ospedale Cannizzaro

Il progetto di lanaterapia della onlus Gomitolorosa sbarca anche nell’Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania insieme ad “Atto Sicilia – Alleanza Contro il Tumore Ovarico”. L’intento è distrarre la mente durante la chemioterapia.

Il progetto nasce con lo scopo di promuovere il lavoro a maglia negli ospedali come strumento per ridurre l’ansia, i pazienti oncologici potranno trovare una fuga mentale dalla terapia intrecciando i fili durante la chemioterapia e nelle sale d’attesa.

Il presidente della onlus Gomitolorosa e oncologo senologo Alberto Costa ha dichiarato: «Dal 2012 i volontari di Gomitolorosa e i medici sostenitori e amici promuovono, sostengono e raccomandano la Lanaterapia in dieci ospedali, da Messina a Milano, perché credono fortemente che il lavoro a maglia o all’uncinetto rappresenti un’attività dalla quale trarre grandi benefici per la salute fisica e mentale e costituisca un strumento integrativo del percorso di cura».

Rispondi