Nell’allerta meteo il consigliere è preoccupato per le buche: «Sono dappertutto e mettono in pericolo l’incolumità dei pedoni»

Nell’allerta meteo il consigliere è preoccupato per le buche: «Sono dappertutto e mettono in pericolo l’incolumità dei pedoni»

L’allerta meteo, l’emergenza maltempo e il possibile arrivo del Medicane (Ciclone Tropicale mediterraneo) non sembrerebbero essere una priorità nelle preoccupazioni del consigliere del II municipio, il quale lancia l’allarme per le buche stradali chiedendo un tempestivo intervento dell’Amministrazione, auspicando non intenda proprio in questo fine settimana.

Il consigliere di “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio” Andrea Cardello ha dichiarato: «La situazione è estremamente seria e se l’amministrazione comunale non interviene immediatamente si rischiano conseguenze disastrose. Molti i punti che sembrano essere stati letteralmente bombardati in particolare, nei pressi di piazza Europa, le voragini sono estremamente ampie. Da qui la necessità di transennare le zone a maggior rischio, stabilire dei percorsi alternativi per il traffico e la prossima settimana, quando la terribile ondata di maltempo darà un po’ di tregua alla città, provvedere alla posa di un nuovo manto stradale».

Le strade del II municipio, come la maggior parte delle strade catanesi, hanno subito danni consistenti. A onor del vero, alcune delle buche segnalate erano già presenti ancor prima che nella Città di Catania si abbattesse il maltempo. Il consigliere Cardello conclude: «Parallelamente a questo bisogna attivare un piano di pulizia delle caditoie e regolare il sistema per il deflusso delle acque piovane per fare in modo che possa reggere alle prossime piogge torrenziali».

Rispondi