Maltempo: ordinanza Sindaco Pogliese con misure di sicurezza in previsione del peggioramento (I DETTAGLI)

Maltempo: ordinanza Sindaco Pogliese con misure di sicurezza in previsione del peggioramento (I DETTAGLI)

Il Sindaco di Catania Salvo Pogliese ha firmato un’ordinanza di chiusura delle scuole d’ogni ordine e grado, pubbliche e private, delle attività commerciali (compresi tutti i mercati all’aperto) ad eccezione delle farmacie, degli esercizi di vendita di prodotti alimentari e di beni di prima necessità. Inoltre è stata disposta la chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali, ad eccezione dei servizi ritenuti essenziali. Tutte le misure di sicurezza sono valevoli per le prossime giornate: 28 e 29 ottobre.

Il nuovo provvedimento molto più ristrettivo rispetto agli scorsi giorni è dovuto all’incontro Prefettizio alla presenza del Capo di Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, in cui è stata ribadita l’esigenza di prevenire e pianificare tutti le misure atte a salvaguardare l’incolumità̀ pubblica e dall’ordinanza odierna del Prefetto che dispone la chiusura degli uffici pubblici ad eccezione di quelli ritenuti essenziali per la provincia di Catania.

Il nuovo bollettino meteo emanato dalla Protezione Civile regionale, nel pomeriggio, espone le previsioni meteo delle prossime ore, suggerendo l’adozione d’articolate misure di sicurezza di protezione civile d’adottare nelle varie fasi d’allarme.

Il Sindaco Pogliese ha firmato l’ordinanza che per i prossimi due giorni stabilisce l’adozione delle seguenti misure di sicurezza:

a) chiusura degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado pubblici e privati;
b) la chiusura delle attività̀ commerciali (compresi tutti i mercati all’aperto) ad eccezione delle farmacie, degli esercizi di vendita di prodotti alimentari e di beni di prima necessità, nonché́ chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali, ad eccezione dei servizi ritenuti essenziali;
c) chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali, ad eccezione dei servizi ritenuti essenziali (Gabinetto del Sindaco e uffici di supporto agli organi (Giunta e Consiglio comunale), Uff. protocollo generale, Polizia Municipale, Protezione Civile, Manutenzione, Servizio Verde, Anagrafe e Stato civile in sede centrale e presso le varie sedi distaccate);
d) la chiusura dei Cimiteri Comunali fatta eccezione per l’eventuale accoglimento delle salme;
e) chiusura di tutti gli impianti sportivi pubblici e privati;
f) chiusura del Giardino Bellini e tutti i Parchi Comunali;
g) la limitazione dell’uso dell’auto e il divieto alla circolazione di cicli e motocicli;
h) ai cittadini di non transitare nei pressi di aree già̀ sottoposte ad allagamento/esondazione, frane e smottamenti di terreno;
i) ai cittadini di stare lontano da alberi e strutture precarie e cartellonistica;
j) alle imprese di costruzione il controllo degli ancoraggi dei ponteggi, gru e oltre ogni struttura presente nei cantieri edili.

Rispondi