Dipendenti McDonald’s ripuliscono villa Pacini e piazza Borsellino aiutando il Comune

Dipendenti McDonald’s ripuliscono villa Pacini e piazza Borsellino aiutando il Comune

Un centinaio di dipendenti dei diversi punti McDonald’s di Catania hanno ripulito le aree di piazza Borsellino e della Villa Pacini, dando un segno concreto anche in città della giornata mondiale dedicata alla lotta al fenomeno del littering, cioè l’abbandono di rifiuti nell’ambiente.

L’iniziativa “Le giornate insieme a te per l’ambiente” è stata promossa in tutt’Italia dal colosso del fast food mentre l’Amministrazione Comunale si è limitata a darne il consenso e richiedendo la collaborazione di Dusty. L’intento è sensibilizzare tutti i cittadini ed evitare l’aumento del fenomeno negativo, soprattutto in aree verdi.

Il Sindaco di Catania Salvo Pogliese e l’assessore all’ecologia Fabio Cantarella hanno presenziato in rappresentanza istituzionale mentre i dipendenti privati raccoglievano i rifiuti. In una nota congiunta, sindaco ed assessore hanno dichiarato: «Un importante segnale un segnale di attenzione verso la cura dell’ambiente e la condivisione di azioni di contrasto a comportamenti di inciviltà che danneggiano il decoro urbano l’ambiente. Auspichiamo di attivare virtuosi percorsi di collaborazione utili a favorire la necessaria transizione ecologica in cui siamo tutti impegnati, chiamando ogni cittadino a fare la propria parte».

In poche ore sono stati raccolti circa 30 sacchi di rifiuti, rigorosamente differenziati tra plastica, carta, vetro ed indifferenziata, smaltiti prontamente dagli operatori della Dusty. Secondo gli studi effettuati, la maggiore densità di rifiuti abbandonati interessa i luoghi pubblici all’aperto.

Rispondi