Rumeno aggredisce ristoratore con bottiglia rotta e forza autovetture al centro storico (I DETTAGLI)

Rumeno aggredisce ristoratore con bottiglia rotta e forza autovetture al centro storico (I DETTAGLI)

Continuano gli episodi violenti al centro storico. Il personale delle Volanti ha tratto in arresto un uomo per il reato di furto aggravato su auto in sosta. I fatti avvengono intorno all’una di notte tra la zona di via Vittorio Emanuele e piazza Duomo.

Gli agenti sono stati inviati in via Vittorio Emanuele in cui era stato segnalato un individuo intento a forzare le autovetture in sosta con discreto successo. I poliziotti hanno individuato il rumeno, il quale ha tentato immediatamente la fuga ma troppo alticcio per riuscirvi permettendo agli operatori di fermarlo all’altezza di piazza Duomo.

Dai primi accertamenti, gli agenti hanno ricostruito i fatti. Il trentacinquenne rumeno ha aggredito col collo di una bottiglia rotta il gestore di un bar, procurandogli un taglio al labbro, a seguito di un diverbio dovuto al mancato pagamento di una consumazione.

Uscito dal bar, il criminale ha cominciato a forzare le autovetture in zona, riuscendo ad asportate 50 euro da una delle auto in sosta. Il rumeno è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Rispondi