Ruba scooter aggrappandosi a un auto per trainarlo ma la vettura è intestata a lui (I FATTI)

Ruba scooter aggrappandosi a un auto per trainarlo ma la vettura è intestata a lui (I FATTI)

Il personale delle Volanti ha denunciato per il reato di ricettazione un catanese di 19 anni, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Gli agenti sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un furto in atto di un ciclomotore in piazza Santa Maria di Gesù.

Il segnalatore del furto comunica la presenza di due uomini intenti ad agire: uno alla guida di un’autovettura e l’altro intento ad inforcare lo scooter rubato e procedere a luci spente, aggrappato allo sportello dell’auto.

La rapidità del furto e il ritardo nell’intervento degli agenti ha permesso la fuga dei due ladri ma il segnalatore aveva annotato e riferito le targhe dei due veicoli. Tramite gli accertamenti effettuati dalla Sala Operativa, i poliziotti sono riusciti a risalire all’intestatario della macchina: persona ben nota per i numerosi precedenti di Polizia.

Gli agenti si sono diretti presso l’abitazione del sospettato per la verifica, trovando sia l’auto che lo scooter segnalati ma soprattutto il ladro intento ad armeggiare sul motociclo con diversi attrezzi. Concentrato nel rendere anonimo lo scooter, pezzo dopo pezzo, il malvivente si è accorto tardi della presenza della polizia effettuando una ridicola fuga terminata dopo due passi.

La proprietaria dello scooter è stata contattata, ancora inconsapevole del furto, procedendo alla formalizzazione della denuncia di furto in Questura e la contestuale restituzione dello scooter. Il giovane ladro è stato indagato per ricettazione e la sua autovettura è stata sequestrata in quanto priva di copertura assicurativa.

Rispondi