Un nuovo defibrillatore sarà installato nella spiaggia libera Vulcano

Un nuovo defibrillatore sarà installato nella spiaggia libera Vulcano

I defibrillatori invadono Catania. Sono diversi i punti in cui è stato posizionato un defibrillatore per un utilizzo condiviso in caso di emergenza. Finora i punti scelti sono stati designati in base al maggior afflusso dei cittadini. Il Comune di Catania al momento sembrerebbe attendere sempre la beneficienza dei privati per apportare nuove modifiche alla città. Con la stagione estiva un nuovo defibrillatore sarà posizionato alla plaia, merito di un Circolo privato.

Purtroppo la mancanza di sorveglianza e soprattutto l’inciviltà e la mentalità criminale di alcuni catanesi hanno privato Catania di diversi defibrillatori già posizionati in città. L’ignobile furto dei defibrillatori per pochi spicci ha tolto lo strumento salva vita da alcuni punti mentre in altri è stato prontamente sostituito.

Il presidente del Circolo Ricreativo Vivere Insieme Salvo Galletta ha effettuato la donazione di un defibrillatore al Comune di Catania. È stato scelto di mettere a disposizione lo strumento salva vita in una delle zone balneari più frequentate da cittadini e turisti. Oltre lo scopo primario, cioè salvare vite, il defibrillatore servirà anche a sensibilizzare i cittadini e soprattutto i più giovani all’importanza del Primo Soccorso.

È stata scelta la spiaggia libera Vulcano (la seconda) per piazzare il nuovo defibrillatore. Per l’occasione si potranno vedere all’opera i cani addestrati dell’associazione ACS: addestratore ed amico a quattro zampe “Otto” simuleranno un salvataggio in mare con utilizzo del defibrillatore.

Rispondi