Extracomunitario pretende denaro dal turista poi tenta il furto: PM lo rilascia ma è irregolare

Extracomunitario pretende denaro dal turista poi tenta il furto: PM lo rilascia ma è irregolare

Nottata anomala per le istituzioni ma non per gli agenti intervenuti per una tristemente “ordinaria” azione criminosa in pieno centro città. Nella nottata di ieri il personale delle Volanti ha tratto in arresto un cittadino senegalese per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’extracomunitario stava per farla franca ma l’intervento dell’Ufficio Immigrazione ha impedito d’essere rilasciato impunemente.

Intorno alle quattro del mattino una Volante era in transito in via Vittorio Emanuele quando gli agenti hanno notato un extracomunitario che, con insistenza ed irruenza, pretendeva del denaro da un giovane turista appiedato. Nel momento in cui la Volante si è avvicinata ai due, l’extracomunitario si è dileguato velocemente a bordo di una bici ma, cambiando repentinamente direzione, ha raggiunto nuovamente il turista tentando di scippargli il borsello.

Alla vista dell’azione criminosa i poliziotti sono scesi dall’auto per bloccare il senegalese ma l’extracomunitario, al contempo, ha abbandonato la bicicletta sul posto per darsi alla disperata fuga. N’è scaturito un inseguimento a piedi e una colluttazione, nella quale l’uomo è stato bloccato ma costringendo gli agenti a recarsi presso un pronto soccorso per ricevere le cure del caso. La resistenza dell’extracomunitario durante il fermo ha provocato ai poliziotti una prognosi di sei giorni poiché sono state diagnosticate diverse lesioni.

Gli accertamenti sull’extracomunitario hanno confermato che il senegalese era un pregiudicato senza fissa dimora ed è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e deferito in stato di libertà per il reato di tentato furto con strappo. Il P.M. di turno ha disposto l’immediata liberazione del pregiudicato extracomunitario ma il senegalese è stato comunque trattenuto in seguito alla mediazione dell’Ufficio Immigrazione, poiché irregolare sul territorio.

Rispondi