Chiosco bar a Picanello: sospesa l'attività per 7 giorni

La Questura di Catania ha sospeso l'attività di un chiosco bar a Picanello per 7 giorni, per essere un ritrovo abituale di persone con precedenti penali. Azioni di controllo continueranno.

A cura di Redazione
24 maggio 2024 00:36
Chiosco bar a Picanello: sospesa l'attività per 7 giorni
Condividi

La Questura di Catania ha comunicato che è stata sospesa l’attività di un chiosco bar nel quartiere Picanello per sette giorni. Il provvedimento, eseguito dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Borgo Ognina”, è stato emesso dal Questore di Catania a seguito dei numerosi controlli effettuati nel locale.

I controlli hanno rivelato che il chiosco bar era frequentato da clienti con precedenti penali legati a vari reati, tra cui rapine, furti, associazione a delinquere di stampo mafioso, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Tra le persone identificate c’erano anche clienti sottoposti alla misura della sorveglianza speciale e all’Avviso orale del Questore.

Dopo un’attività istruttoria della Divisione di Polizia Amministrativa, il Questore ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività commerciale del chiosco bar e di apporre i sigilli ai locali, in base a quanto previsto dall’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Questa decisione è stata presa per garantire l’ordine e la sicurezza dei cittadini e per assicurare che la comunità possa vivere in sicurezza.

La sospensione dell’attività del chiosco bar non riguarda solo la tutela delle attività economiche rispettose delle regole, ma ha anche una funzione dissuasiva nei confronti di quei soggetti ritenuti pericolosi che vengono privati di un luogo di aggregazione abituale. Questo segnale manda un chiaro messaggio che la presenza di individui pericolosi in certi luoghi è attentamente monitorata dalle autorità.

La Questura ha annunciato che continueranno le azioni di controllo negli esercizi pubblici anche nei prossimi giorni, per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico nella città di Catania.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social