Emergenza idrica a Riposto: attivata consegna a domicilio di acqua potabile

L'amministrazione comunale di Riposto affronta la carenza idrica con interventi urgenti. Consegna a domicilio di acqua potabile e ripristino di una cisterna per risolvere definitivamente il problema. #Riposto #EmergenzaAcqua

A cura di Redazione
29 luglio 2023 09:35
Emergenza idrica a Riposto: attivata consegna a domicilio di acqua potabile
Condividi

L’amministrazione comunale di Riposto, guidata dal sindaco Davide Vasta, sta affrontando con impegno i problemi legati alla carenza di acqua ed energia elettrica in alcune zone del territorio. Tra le aree più colpite c’è la frazione di Carruba, che ha subito una grave interruzione dell’approvvigionamento idrico a causa di un guasto alla società che fornisce l’acqua. Per far fronte a questa emergenza, è stato istituito un numero telefonico per richiedere la consegna a domicilio di acqua potabile. Inoltre, a partire da oggi, sarà presente in piazza Stazione a Carruba un’autobotte che distribuirà acqua potabile a tutti i residenti dalle 17:30 alle 20:30, fino al ripristino delle normali condizioni. Nel frattempo, sono in corso i lavori di ripristino di una cisterna comunale che in passato serviva la frazione di Carruba. Se i controlli avranno esito positivo, la cisterna potrebbe rappresentare una soluzione definitiva al problema.

Il sindaco Davide Vasta ha spiegato che ieri sono state eliminate le piante che ostacolavano l’accesso alla cisterna e che ora si stanno verificando le sue condizioni di salubrità e funzionamento. Se tutto andrà bene, la cisterna sarà riattivata già domani, risolvendo definitivamente la problematica. Il sindaco si è scusato per i disagi subiti e ha mostrato comprensione per la situazione difficile in cui si trovano i cittadini senza acqua, soprattutto con le alte temperature. Ha sottolineato che l’amministrazione sta affrontando diverse emergenze, molte delle quali legate a disservizi elettrici, su cui non può intervenire direttamente ma può soltanto sollecitare gli operatori. Per ridurre al minimo i disagi, è stato attivato un numero di telefono per richiedere l’invio di acqua potabile.

In conclusione, l’amministrazione comunale di Riposto sta facendo tutto il possibile per fronteggiare la carenza di acqua ed energia elettrica nelle zone colpite. Sono state messe in atto diverse misure, tra cui la consegna a domicilio di acqua potabile e la distribuzione tramite un’autobotte. Inoltre, sono in corso i lavori di ripristino di una cisterna comunale che potrebbe rappresentare una soluzione definitiva al problema. Il sindaco ha mostrato comprensione per i disagi subiti dai cittadini e ha assicurato che l’amministrazione sta facendo tutto il possibile per ridurre al minimo i disagi e risolvere le emergenze.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social