Aci Bonaccorsi, il Comune annuncia l’utilizzo delle fototrappole per una buona causa. Ecco di cosa si tratta

Il Comune annuncia l’arrivo di nuove fototrappole da utilizzare tra le vie di Aci Bonaccorsi. Ma a cosa serviranno?

Il Comune di Aci Bonaccorsi ha annunciato l’arrivo e l’imminente utilizzo di fototrappole per il  per il monitoraggio e l’abbandono dei rifiuti.

Richieste ed acquistate con i fondi previsti nella determina n. 141 del 10/03/2023, i dispositivi verranno installati “per contrastare i sozzoni” come si legge nel post social condiviso dal Sindaco di Aci Bonaccorsi Vito Di Mauro.

Entusiasta dell’utilizzo delle fototrappole, il primo cittadino rende noto di star già “verificando le modalità d’uso”, che gli permetteranno di “vederne delle belle”.

In linea con l’impegno messo dall’Amministrazione comunale per rendere vivibile Aci Bonaccorsi, anche questa nuova iniziativa mira a bloccare tutti gli “incivili che buttano tutto a terra” e a “rendere difficile e onerosa la loro lurida opera”.

Rispondi