Effettuato prelievo multiorgano su paziente positivo al Covid: salvate diverse vite

Effettuato prelievo multiorgano su paziente positivo al Covid: salvate diverse vite

Al San Marco l’anno si è chiuso con un altro esempio di eccellenza medica: è stato effettuato un prelievo multiorgano su un paziente positivo al Covid. Gli organi prelevati nell’Azienda Ospedaliero Universitaria “G. Rodolico – San Marco” salveranno diverse vite.

Nello specifico, al San Marco di Librino è stato eseguito il tredicesimo accertamento di morte cerebrale. Dall’uomo sono stati prelevati in particolare fegato e reni. A dare il consenso sono stati i familiari del donatore, poiché l’anziano signore deceduto non aveva dichiarato nulla in tal senso.

A rendere particolare questa donazione è stato il fatto che si sia trattato di un paziente positivo al Sars-Cov-2. Una circostanza non usuale anche se in azienda si tratta della seconda volta che ciò si verifica. Il grande gesto di solidarietà e di valore civico dei familiari e del paziente, consente di riaccendere la speranza di vita in altri pazienti, siciliani e del Nord Italia.

Rispondi