Il II municipio chiede un “regalo di Natale” particolare al Comune di Catania

Il II municipio chiede un “regalo di Natale” particolare al Comune di Catania

Un regalo di Natale dal grande valore sociale e che rappresenti il rispetto per la memoria storica della città. È con questa premessa che il II municipio chiede al Comune di Catania il recupero e la restituzione alla Città del Monumento ai Caduti.

Seppur valorizzato recentemente, la farsi portavoce della richiesta di rispristino del Monumento ai Caduti è il consigliere del II municipio Andrea Cardello: «Recuperare il Monumento ai Caduti di Catania deve diventare un’assoluta priorità per l’amministrazione comunale, puntualmente siamo letteralmente sommersi dalle proteste dei cittadini che lamentano come questa struttura di cemento armato, con una puntualità disarmante, venga sistematicamente vandalizzato e deturpato».

Quindi, in occasione del Natale, l’insolita richiesta di regalo dal II municipio: «Una latrina, una bacheca o una discarica: il Monumento ai Caduti è tutto fuorché quello per cui è stato realizzato. Più volte le associazioni del territorio hanno realizzato una serie di iniziative sociali e culturali allo scopo di aprire l’area alla cittadinanza. Enti che meritano soltanto il plauso di tutti noi per gli sforzi profusi il problema di fondo è che senza vigilanza e senza una serie di interventi a protezione della struttura, strutture come il Monumento ai Caduti o il piazzale Candido Cannavò sono destinate a restare in queste penose condizioni ancora per molto tempo».

Rispondi