Dipendente vessata a lavoro si rivolge alla Polizia: denunciata titolare per violenza privata

Dipendente vessata a lavoro si rivolge alla Polizia: denunciata titolare per violenza privata

La Polizia di Stato ha condotto una serie di accurati controlli nell’area del comune di Adrano indagando alcune persone ritenute responsabili di diversi reati. Tra queste è emersa una donna di 51 anni, la quale è stata denunciata in stato di libertà per violenza privata, in quanto avrebbe agito, in ambito lavorativo, con continui insulti e angherie nei confronti di una dipendente.

Il rapporto lavorativo aveva preso una piega quasi perversa, uscendo dall’ambito professionale e tangendo quello personale. In uno schema corrente, la dipendente subiva costantemente pressioni e varie forme di denigrazione dalla titolare, senza alcuna apparente ragione.

Esausta di subire continue vessazioni da parte della titolare, la dipendente ha tentato di far terminare i continui soprusi subiti rivolgendosi alla Polizia di Stato. Gli agenti, dopo alcuni accertamenti, hanno indagato in stato di libertà la presunta responsabile per il reato di violenza privata.

Rispondi