Ordinanza dalla Regione Siciliana: obbligo mascherina all’aperto e test molecolari ai migranti

Ordinanza dalla Regione Siciliana: obbligo mascherina all’aperto e test molecolari ai migranti

Il preoccupante aumento dei contagi e del rialzo della “curva” ha spinto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a firmare una nuova ordinanza di cinque articoli: stretta sulla mascherina all’aperto e i test Covid da effettuare ai migranti.

Nello specifico subentra: obbligo della mascherina all’aperto per tutti i siciliani dai 12 anni in su, ulteriori restrizioni per i voli in arrivo da Sudafrica, Egitto e Turchia e l’esecuzione di tamponi molecolari anziché brevi per i migranti, dopo l’eventuale quarantena.

Gli aggiornamenti per contrastare l’attuale emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19 sono stati presi dopo che il Governatore Musumeci ha ascoltato le autorità sanitarie. L’ordinanza Covid in cinque punti è stata firmata quest’oggi ed entrerà in vigore nelle prossime 24 ore.

Rispondi