Policlinico di Catania: incontro alla Torre Biologica sulla “medicina di genere”

Policlinico di Catania: incontro alla Torre Biologica sulla “medicina di genere”

Quest’oggi nell’aula “L.M. Carnazza” della Torre Biologica, si è svolto il simposio dal titolo “La medicina di genere. Approccio multidisciplinare nei percorsi preventivi e diagnostico terapeutici”. L’incontro è stato promosso dall’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” guidata da Gaetano Sirna.

La brochure che accompagna il simposio, curato dallo Staff Direzione Sanitaria U.O. Promozione della Salute, Prevenzione malattie professionali e infortuni sul lavoro, sintetizza la mission dell’incontro: «Un approccio di genere nella pratica clinica consente di promuovere l’appropriatezza e la personalizzazione delle cure generando un circolo virtuoso con conseguenti risparmi per il Servizio sanitario nazionale».

Un “errore” comune è relegare la medicina di genere a un settore ben specifico dell’area medica ma il Policlinico di Catania evidenzia che: «La medicina di genere non rappresenta una branca a sé stante dell’area medica ma una dimensione interdisciplinare che, come tale, deve pervadere tutte le branche del sapere medico al fine di studiare l’influenza del sesso e del genere sulla fisiologia, la fisiopatologia e la patologia umana, vale a dire su come si sviluppano le patologie, quali sono i sintomi, come si fa prevenzione, diagnosi e terapia negli uomini e nelle donne».

L’incontro è cominciato coi saluti del direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero universitaria, Antonio Lazzara, di Daniela Segreto – dirigente Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute Regione Sicilia e di Ignazio La Mantia – Presidente Ordine dei Medici di Catania. Durante il simposio sono intervenuti: Elisabetta Battaglia, Medico Internista – Referente Ordine dei Medici di Catania per la Medicina di Genere, Filippo Drago – Responsabile Programma Interdipartimentale di Farmacologia Clinica e Farmacovigilanza del Policlinico, Rosario Foti – Responsabile UO di Reumatologia del Policlinico, Maria Angela Pettinato – Dirigente Medico UO MCAU e Pronto Soccorso del Policlinico, Rosalba Quattrocchi – Dirigente Medico Referente Aziendale Medicina di Genere del Policlinico, Rosalia Ragusa – Dirigente Medico Direzione Medica di Presidio I del Policlinico ed Hector Soto Parra – Direttore UOC Oncologia del Policlinico.

Rispondi