Tornado Catania: aeroporto in difficoltà, scoperchiato il PalaCannizzaro, caduto albero secolare (FOTO E VIDEO)

Tornado Catania: aeroporto in difficoltà

In seguito al violento “tornado” abbattutosi a Catania e il violento temporale sono diversi i danni e i feriti della breve ma intensa attività climatica. Tra i primi danni riscontrati vi sono lo scoperchiamento del Palacannizzaro, la caduta di un albero secolare a Nicolosi con piccole conseguenze e molto altro.

Forte pioggia, grandine e vento a Catania e dintorni. Quel che a tutti gli effetti è stato un tornado, di “lieve” entità, si è abbattuto nel centro storico della Città, estendendosi sino ai Paesi Etnei. Dopo l’annuncio tempestivo del Comune, coi primi danni accertati in centro città, gli utenti del web riportano altri danni più o meno gravi.

Pur essendo all’inizio del conteggio, si registrano già diversi danni e feriti. In centro città uno dei lampioni di piazza Università, inciso con una delle leggende di Catania, è stato distrutto dalla furia del vento. Sono vari i lampioni caduti e gli alberi sradicati. Quest’ultimi sono caduti sul selciato e hanno mandato in tilt il traffico della circonvallazione, con possibili rischi per gli automobilisti.

118, Vigili del Fuoco e Protezione Civile comunale e regionale sono in allerta e stanno intervenendo in diversi soccorsi: non è stato necessario condurre i primi feriti in ospedale ma ci sarebbero alcune persone contuse. La Prefettura ha aperto un tavolo di coordinamento degli interventi di soccorso.

Tornado Catania: aeroporto in difficoltà, scoperchiato il PalaCannizzaro, caduto albero secolare (FOTO E VIDEO)

Tra i danni e i disagi che si stanno aggiungendo nelle prime ore vi sono l’aeroporto di Catania, nel quale sono stati dirottato quattro voli in arrivo in altri scali, tra cui Palermo e Bari. In un condominio nei pressi della Stazione Centrale di Catania una veranda al sesto piano è stata totalmente distrutta ed è precipitata, assieme a molti oggetti e piccoli mobili, nel cortile interno. Al cimitero un piccolo allagamento ha interessato la via centrale, il “fiume” sta sfociando dai “Tre cancelli”. Il 112 ha ricevuto parecchie chiamate per allagamento e danni a immobili, tetti divelti e per le strade bloccate da cadute di alberi e autisti rimasti in panne.

Nei Paesi Etnei si registra la caduta pericolosa di alcuni alberi a Nicolosi. Un albero secolare è stato sradicato dal vento nella centrale piazza Vittorio Emanuele danneggiando un mezzo di trasporto per disabili dell’associazione Misericordia: nessuno era all’interno dell’abitacolo. Il tornado crea seri danni anche al PalaCannizzaro, in cui la forza del tornado ha scoperchiato il tetto dell’edificio sito ad Aci Castello.

Rispondi