Sabato di sangue: auto a folle velocità contro palo, due morti. Elisoccorso del San Marco (NOMI E FATTI)

Sabato di sangue: auto a folle velocità contro palo

Un altro sabato post movida finito tra sangue e tragedia. Sono tuttora in corso gli accertamenti sull’incidente stradale autonomo intorno alle tre di notte ma dalla scena dell’incidente sembrerebbe quasi certo che la Fiat Panda su cui viaggiavano quattro persone andava a folle velocità.

Il gruppo era andato a Taormina per una serata nei locali della cittadina turistica, tra un bicchiere e una passeggiata, e stava tornando a casa quand’è accaduta la tragedia. La Fiat Panda su cui erano a bordo i quattro proveniva ad eccessiva e forte velocità dall’area di sosta Porta Catania.

L’incidente è avvenuto all’uscita della galleria Montetauro. Al termine del tunnel l’auto è andata a sbattere violentemente contro un palo della luce, situato lungo la strada in corrispondenza del parcheggio Lumbi. L’impatto è stato talmente forte da far ribaltare l’automobile e decretando la morte sul colpo del passeggero messinese trentaduenne Roberto Spadaro.

Il conducente, il trentacinquenne Antonino Russo, è rimasto gravemente ferito e condotto d’urgenza all’ospedale San Marco di Catania attraverso l’elisoccorso. Purtroppo l’uomo è morto in volo, giungendo esanime all’ospedale. Gli altri due passeggeri coinvolti nell’incidente sono rimasti feriti ma non in preoccupanti condizioni. A intervenire sul luogo dell’incidente Vigili del Fuoco e Carabinieri.

Rispondi