Prima edizione Premio Nazionale di Poesia Città di Catania “Dora Coco”: bando, premi e regolamento

Prima edizione Premio Nazionale di Poesia Città di Catania “Dora Coco”: bando

Il Comune di Catania si fregia di un nuovo “concorso” di poesie dedicato alla poetessa Dora Coco. In coorganizzazione con l’Assessorato alla Cultura di Catania e con il Patrocinio della Regione Sicilia e dell’Università di Catania, il comitato della Società Dante Alighieri di Catania ha presentato la prima edizione del Premio Nazionale di Poesia Città di Catania “Dora Coco”.

Il Premio ha l’obiettivo di valorizzare la ricerca poetica intesa come libera espressione artistica e creativa. Questo nuovo traguardo culturale è intitolato a Dora Coco: poetessa catanese di grande qualità e sensibilità che, con passione e volontà nel diffondere la cultura, si è dedicata a dar voce a nuovi talenti, o ad artisti già noti, grazie a presentazioni di libri, conferenze, incontri di poesia, pièce teatrali e concerti, contribuendo a restituire alla città etnea, già culla di personalità d’eccezione, la sua spiccata e originale vitalità artistica.

Il Direttore artistico di questa prima edizione sarà la prof. Rosalba Galvagno, vice-presidente vicaria del comitato della Società Dante Alighieri di Catania. La finalità del Premio è sintetizzata anche nel suo bando di presentazione: «La Sicilia pur avendo dato i natali ad artisti celebrati in tutto il mondo, ancora oggi è in grado d’offrire talenti che attendono solo di essere scoperti».

La chiamata a raccolta per i poeti catanesi tuttora sconosciuti è riservata a grandi e piccini con una sola distinzione. La partecipazione è riservata ai “Poeti emergenti”, al di sotto dei vent’anni d’età e agli studenti delle scuole superiori, e ai “Poeti” (al di sopra dei 25 anni d’età). Inoltre sarà presente una sezione speciale a tema “Il Sogno”, quest’ultima sarà dedicata esclusivamente agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori e prende spunto da “Inventati un Sogno”, la prima raccolta di poesie pubblicata da Dora Coco.

La partecipazione al concorso ha un ferreo regolamento, un po’ complesso ma interessante: «Per partecipare bisognerà inviare tre elaborati nel caso in cui si voglia partecipare solo alla sezione a tema libero e quattro nel caso si voglia partecipare anche alla sezione a tema “Il Sogno”. Ogni poesia, dev’essere dattiloscritta e redatta in sei copie. È prevista la partecipazione solo alla sezione a tema, in tal caso si dovrà inviare solo un elaborato in sei copie. Gli elaborati dovranno essere inviati per posta presso l’ufficio Direzione Cultura del Comune di Catania, Via Vittorio Emanuele II, 121».

Il regolamento continua con la specifica dell’anonimato e le regole per le Scuole: «La busta all’esterno non dovrà contenere i dati identificativi del concorrente (cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo, telefono, e-mail) che dovranno invece essere inseriti in busta chiusa, acclusa al plico degli elaborati stessi; inoltre le buste non dovranno avere intestazioni della scuola o delle istituzioni di riferimento o quant’altro che li possa identificare. Gli Istituti Scolastici dovranno occuparsi d’inviare in un’unica spedizione i diversi plichi contenenti gli elaborati e le relative buste con la scheda identificativa degli autori. L’adesione al concorso non prevede alcuna spesa da parte del partecipante».

Le poesie dovranno essere inedite e dunque mai pubblicate sia su carta stampata che in forma elettronica. Il bando è già disponibile ed è possibile partecipare sino al 31 dicembre. Per le opere pervenute mediante posta farà fede la data del timbro postale.

La cerimonia della premiazione avverrà nella cornice del Palazzo della Cultura il 21 aprile 2022 in presenza della giuria, dei rappresentanti della Società Dante Alighieri e dell’Assessorato alla Cultura. Il premio dovrà essere ritirato personalmente dal vincitore e le opere inviate non verranno restituite.

Quali sono i premi messi in palio? Il Premio Nazionale di Poesie Città di Catania Dora Coco vuol far emergere nuovi poeti, puntando più sul riconoscimento che sul premio. A decidere i vincitori sarà la commissione costituita da: Maria Attanasio (Presidente), Saragei Antonini, Pietro Cagni, Rosalba Galvagno, Novella Primo e Dario Stazzone.

Di seguito, suddivisi per categorie, ecco i premi:

Categoria “Poeti emergenti”
l°Premio targa
2°Premio targa
3°Premio targa

Categoria “Poeti”
l°Premio targa
2°Premio targa
3°Premio targa

Premio Sezione a tema “Il Sogno”
1°Premio targa

Premio Speciale alla “Carriera”
Scultura ispirata al logo della manifestazione realizzata da un artista

Se avete uno scritto nel cassetto e volete mettervi alla prova la prima edizione del Premio Nazionale di Poesie Città di Catania “Dora Coco” potrebbe fare per voi. Per dare un’idea di chi è la poetessa a cui è intitolato il Premio vi lasciamo in chiusura una sua opera:

“C’è il sentiero delle fragole
e il campo devastato
quello
è il luogo dei ritorni
sotto un cielo basso
sospeso di luce
a riprendersi il sogno”
(Dora Coco)

Rispondi