Pregiudicato girava in auto con coltello di 17 centimetri (I DETTAGLI)

Pregiudicato girava in auto con coltello di 17 centimetri (I DETTAGLI)

Gli agenti della Volante del Commissariato di Adrano hanno denunciato un pregiudicato locale di 32 anni, per il reato di porto di oggetti atti ad offendere. I poliziotti erano occupati nell’ordinaria attività di controllo del territorio quando hanno avvistato un auto.

Insospettiti dall’atteggiamento tenuto da guidatore e passeggero, gli agenti hanno fermato l’auto ed effettuato un’attenta perquisizione del mezzo. Nel marsupio del pregiudicato è stato rinvenuto un coltello a serramanico, avente una lunghezza totale di 17 centimetri.

Il trentaduenne non ha saputo fornire alcuna valida giustificazione riguardo alla possibile arma. Gli agenti hanno proceduto a deferire l’uomo all’Autorità Giudiziaria per aver violato la normativa sul controllo delle armi che punisce chi, fuori dalla propria abitazione, porta senza giustificato motivo strumenti da punta e da taglio che possono essere utilizzati quali strumenti di offesa alla persona. Il coltello è stato sequestrato.

Rispondi