Poliziotti soccorrono automobilisti sommersi dall’acqua durante il maltempo: coppia salvata dagli “Stop” (I FATTI)

Poliziotti soccorrono automobilisti sommersi dall’acqua durante il maltempo: coppia salvata dagli “Stop” (I FATTI)

Nelle giornate interessate dalle avverse condizioni meteorologiche, dovute ad una perturbazione in transito sulla Sicilia Orientale, sono stati eseguiti numerosi interventi di soccorso pubblico, espletati anche dal personale dell’UPGSP di Catania.

Nello specifico, una Volante è stata dirottata dalla Sala Operativa nella strada sottostante il cavalcavia ubicato tra via Vigo Leonardo e Corso Carlo Marx, in cui era stata segnalata la presenza d’alcune autovetture con dentro gli occupanti e sommerse dalle acque a causa dell’incessante pioggia.

Giunti sul posto, gli operatori hanno trovato un esteso allagamento della strada, costringendoli a lasciare la Volante nei pressi della rampa di accesso in direzione Misterbianco e proseguire a piedi sotto il cavalcavia per soccorrere gli automobilisti. Gli agenti notano quattro auto immerse nell’acqua sin sopra i finestrini.

Pur con varie difficoltà e trascinati dalla corrente, i due poliziotti sono riusciti a raggiungere i primi tre mezzi ed a verificare che non vi era più nessuno. Purtroppo vi erano altre persone che stavano rischiando seriamente d’aggiungersi alle vittime se non fosse per l’unione di fato e fortuna.

I poliziotti prima d’andare si sono accorti che la quarta auto sommersa dall’acqua non era casualmente lì, avendo gli stop posteriori accesi, dunque azionati da qualcuno, escludendo il guasto tecnico. Lentamente, lottando contro la forza della corrente dell’acqua, gli agenti sono giunti nei pressi del veicolo, trovando una coppia che, probabilmente sentendosi abbandonata, stava tentando di scendere dall’auto senza successo.

In un primo momento i poliziotti aveva propeso per attendere altri soccorsi ma, poiché il livello dell’acqua cresceva sempre più e la corrente provocava lo slittamento dell’auto, gli agenti hanno deciso d’intervenire immediatamente. Aggrappandosi alla recinzione zincata a bordo strada per evitare di essere trascinati, gli operatori sono riusciti a soccorrere i coniugi, trasportandoli, uno per volta, in un luogo sicuro al salvo.

Rispondi