Nigeriano ubriaco aggredisce passanti con bottiglia di vetro e danneggia Volante: è irregolare (I DETTAGLI)

Nigeriano ubriaco aggredisce passanti con bottiglia di vetro e danneggia Volante: è irregolare (I DETTAGLI)

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti in piazza Cavour in seguito alla segnalazione di un nigeriano, totalmente ubriaco, intento a molestare ed aggredire i passanti nei pressi di un chiosco brandendo una bottiglia di vetro rotta.

Casus belli dell’ira dell’extracomunitario, in evidente stato d’ebbrezza, e conseguente aggressione è stato il diniego dell’ennesima birra, poiché senza soldi. A quel punto il nigeriano ha rotto la bottiglia di vetro e col coccio ha cominciato a minacciare chiunque avesse sotto tiro.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno dovuto fare i conti con l’atteggiamento per nulla collaborativo del nigeriano ma, con tanta fatica e tentando di non ferire l’uomo, gli agenti sono riusciti a bloccarlo ed accompagnarlo in Questura e successivamente in ospedale per effettuare il tampone rapido Covid.

L’extracomunitario ha reso il trasporto complicato, infatti, all’interno della volante ha cominciato a scalmanarsi, danneggiando l’auto di servizio con svariati calci, costringendo gli agenti ad arrestare la marcia e chiedere l’ausilio d’altri equipaggi. Dopo una violenta colluttazione, in cui due poliziotti sono rimasti collusi, il nigeriano è stato definitivamente bloccato.

Dagli accertamenti è emerso che l’extracomunitario annoverava diversi precedenti di polizia per svariati reati, oltre ad essere irregolare sul Territorio nazionale poiché destinatario di due ordini d’allontanamento. Il nigeriano è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché per danneggiamento di un bene dello Stato. Su disposizione del PM di turno, l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa di giudizio di convalida.

Rispondi