Nemmeno il maltempo ferma i ladri: furto in B&B, fermato un pluripregiudicato (I FATTI)

Nemmeno il maltempo ferma i ladri: furto in B&B

Durante la giornata di ieri, interessata da maltempo ed allerta meteo, il personale delle Volanti è intervenuto presso un’abitazione ubicata nel centro storico in cui era stato segnalato un furto in atto ad opera di due individui.

Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza di due persone, intente ad asportare alcune biciclette ma probabilmente con la volontà di saccheggiare ben di più. Alla vista dei poliziotti, i due ladri hanno immediatamente tentato la fuga a piedi.

Uno dei ladri fugge ma il complice, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato. Durante il fermo degli agenti il ladro ha opposto una strenua resistenza, cagionando lesioni a tre dei poliziotti intervenuti, i quali nonostante le difficoltà hanno comunque eseguito il loro dovere riuscendo ad immobilizzarlo.

Senza molte sorprese, il ladro è stato identificato immediatamente in quanto noto pluripregiudicato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. A seguito di perquisizione personale il ladro è stato trovato in possesso di una pinza e un taglierino.

Ricostruendo i fatti, si è appurato che i ladri avevano forzato il portone di ingresso dell’abitazione, scardinando una porta posta al pian terreno, per poi forzare la porta di una struttura ricettiva ubicata al primo piano e mettendo a soqquadro le stanze alla ricerca di oggetti d’asportare. Non trovando nulla, i ladri si stavano “accontentando” delle biciclette.

Il proprietario del B&B è stato chiamato in loco per formalizzare la denuncia. Il pluripregiudicato è stato tratto in arresto per i reati di tentato furto aggravato in concorso con persona da identificare, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale ed evasione dagli arresti domiciliari. Su disposizione del PM di turno il ladro è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della locale Questura, in attesa del giudizio direttissimo.

Rispondi