Calcio Catania annulla allenamento per allerta meteo, chiede rinvio gara e manda un messaggio di vicinanza ai cittadini

Calcio Catania annulla allenamento per allerta meteo

L’allerta meteo di questi giorni ha causato vittime, oltre a parecchi e seri danni. Il maltempo di oggi ha mostrato la pericolosità che i bollettini della Protezione Civile, e conseguenti allerte meteo di questi giorni, portano con sé.

Sulla scia delle scelte comunali e le disposizioni dell’ordinanza, anche il Calcio Catania ha preso delle scelte per preservare società e calciatori. La società rossazzurra ha richiesto alla Lega Italiana Calcio Professionistico il rinvio della gara con la Vibonese: «In considerazione del violento nubifragio che ha colpito la città di Catania e l’intera provincia etnea, tenendo conto delle previsioni meteorologiche riferite ai prossimi giorni, il Calcio Catania ha inoltrato oggi alla Lega Italiana Calcio Professionistico formale richiesta di rinvio a data da destinarsi della gara Catania-Vibonese, inizialmente in programma domenica 31 ottobre».

A confermare la volontà di preservare l’incolumità dell’intera società, il Calcio Catania ha annullato la seduta d’allenamento odierna. La società rossazzurra ha preso la decisione in seguito: «All’avviso diramato dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile, che evidenzia livello di allerta meteo con codice rosso (allarme) per l’intera Sicilia Orientale, abbinato al perdurare di una situazione di estrema criticità e massima pericolosità degli spostamenti causata dal violento nubifragio. Ciò ha logicamente comportato l’annullamento della seduta d’allenamento odierna».

Rispondi