“AstroLuca” Parmitano manda un messaggio di solidarietà per la sua amata Catania: «Risorgerà ancora»

“AstroLuca” Parmitano manda un messaggio di solidarietà per la sua amata Catania: «Risorgerà ancora»

L’astronauta Luca Parmitano, orgoglio etneo, ha avuto un pensiero per l’amata Città di Catania. Per i pochi ancora non lo conoscessero, “AstroLuca” è un militare ed astronauta italiano. È stato il primo italiano ad effettuare un’attività extraveicolare il 9 luglio 2013, con 6 ore e 7 minuti di passeggiata spaziale, ed è il primo italiano al comando della Stazione Spaziale Internazionale durante la Expedition 61.

Seppur lontano dalla propria terra, Luca Parmitano ha sempre tenuto nel suo cuore l’Isola e nel particolare Catania, portandola simbolicamente con sé sin nello spazio indossando la maglia del Calcio Catania durante la sua avventura spaziale.

In seguito all’allerta meteo e il violento nubifragio scatenatosi In tutto il territorio etneo (e non solo), AstroLuca ha mandato un pensiero di solidarietà verso Catania con un messaggio su Twitter. Il Tweet di Parmitano riprende la celebre iscrizione latina “Melior de cinere surgo” nella Porta Ferdinandea (o Porta Garibaldi) a Catania.

Di seguito il Tweet di AstroLuca: «A #Catania vivono i miei genitori, mio fratello, parenti, i miei più cari amici. È una città rinata cento volte, da 2700 anni, tra terremoti o alluvioni: il suo cuore è un vulcano, la lava il suo sangue, la gente la sua linfa vitale – risorgerà ancora».

Rispondi