Controlli B&B: odori nauseabondi, biancheria visivamente vecchia e sudicia e molto altro (I DETTAGLI)

Controlli B&B: odori nauseabondi

La Squadra Amministrativa del Commissariato Polizia di Stato di Acireale, unitamente a personale dell’ASP e della Polizia Municipale (Settore Annona e dell’Ufficio Tecnico del Comune), ha sottoposto a controllo un B&B situato presso la nota frazione acese di Scillichenti.

I turisti sono in aumento e alcuni gestori ne approfittano per offrire un pessimo servizio ad un prezzo elevato. Durante il controllo sono state riscontrate numerose violazioni ed anomalie, in particolare legate a carenze igieniche davvero preoccupanti.

Gli agenti entrando nel B&B hanno immediatamente potuto verificare la presenza di odori nauseabondi, una scarsa aerazione, illuminazione insufficiente, molta umidità nei locali, la biancheria visivamente vecchia e sudicia e l’assenza generale di manutenzione, oltre a molto altro.

Tutte le pessime condizioni del B&B sono state fotografate dagli agenti e il materiale consegnato al Sindaco di Acireale, Autorità Sanitaria Locale, per eseguire i conseguenti provvedimenti che saranno ritenuti maggiormente opportuni.

Saranno effettuati nelle prossime settimane diversi controlli ai B&B di Catania e provincia. Altri controlli saranno eseguiti soprattutto dal Commissariato di P.S di Acireale, al fine d’individuare eventuali strutture ricettive non idonee a svolgere l’attività.

Rispondi