“Pulisce” la piazzola bruciando i rifiuti in contrada Fumata rischiando l’incendio incontrollato

“Pulisce” la piazzola bruciando i rifiuti in contrada Fumata rischiando l’incendio incontrollato

Il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Adrano ha denunciato in stato di libertà un uomo di 67 anni del posto, poiché si è reso responsabile del reato di combustione illecita di rifiuti. Pur tuttora da verificare, sembrerebbe che l’uomo non avesse intenzioni criminose da piromane.

Durante il quotidiano controllo del territorio, la Volante in servizio in città è stata dirottata a seguito di una segnalazione, pervenuta tramite il 112 NUE, in cui si segnalava la presenza di un uomo intento ad alimentare un rogo nei pressi della contrada Fumata.

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato il sessantasettenne che, aiutandosi con un rastrello, utilizzava l’immondizia raccolta lungo contrada e piazzale per alimentare l’incendio da lui stesso appiccato. I poliziotti sono intervenuti salvaguardando l’incolumità dell’uomo, bloccandolo ed allontanandolo dalle fiamme.

L’incendio a causa delle alte temperature e del vento a favore stava divenendo sempre più pericoloso, arrivando a ridosso della strada statale e del terreno agricolo di proprietà del sessantasettenne. Gli agenti hanno prontamente richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, accorsi rapidamente, i quali hanno efficacemente estinto il rogo.

Il “piromane” è stato identificato, giustificando il suo gesto asserendo d’essersi trattato di un goffo tentativo di pulizia della piazzola, quest’ultima totalmente invasa dalla numerosa mole d’immondizia che versava sul luogo. Inoltre è intervenuto anche il personale della Polizia Scientifica per i rilievi fotografici.

Rispondi