La Polizia municipale ha elevato 180 verbali ad agosto tra piazza Roma e piazza Europa

La Polizia municipale ha elevato 180 verbali ad agosto tra piazza Roma e piazza Europa

La Polizia municipale ha elevato 180 verbali per mancato rispetto del Codice della Strada in queste prime tre settimane d’agosto. A comunicarlo la nota comunale esponendo i risultati ottenuti dai servizi straordinari di controllo della viabilità e dei flussi veicolari lungo le direttrici più trafficate della città.

I posti di controllo del reparto Viabilità del Corpo sono stati potenziati soprattutto in piazza Europa, viale Ruggero di Lauria, piazza Roma, via S. Euplio e viale Regina Margherita. In media, sono state impiegate due pattuglie supportate da due motociclisti per ogni posto di controllo. L’interesse maggiore della Polizia municipale è stata concentrate nell’area di piazza Europa, con servizi anche in orario serale finalizzati a contrastare la trasgressione del divieto di circolazione di scooter e motocicli nelle zone riservate ai pedoni.

Oltre ai 180 verbali, la Polizia municipale ha effettuato 47 sequestri di veicoli per mancanza di copertura assicurativa e 52 fermi amministrativi di motoveicoli per guida senza casco. Tra le infrazioni contestate maggiormente vi sono: assenza di copertura assicurativa obbligatoria (45 verbali), guida di ciclomotori o motocicli senza casco protettivo (37), omessa revisione periodica del veicolo (30), mancato possesso dei documenti di circolazione e di guida (29), guida senza patente (14) e uso di telefono cellulare durante la guida (4).

Tristemente si continuano a registrare le fughe (inutili) dall’alt degli agenti, anche se in leggero calo. La violazione dell’obbligo di arrestare la marcia per sottoporsi ai controlli è stata registrata in 16 casi con conseguente intervento dei motociclisti, per raggiungere quanti non si erano fermati all’alt degli agenti. Per i trasgressori è scattato un verbale aggiuntivo di 85 euro con decurtazione di 3 punti dalla patente.

Rispondi