Facevano entrare con Green Pass ma senza mascherina: chiusi tre centri scommesse

Facevano entrare con Green Pass ma senza mascherina: chiusi tre centri scommesse

Il personale del Commissariato Librino ha effettuato controlli volti a fare rispettare la normativa anti Covid. Durante l’attività sono state controllate cinque sale giochi in cui col ritorno della Serie A è aumentato di molto il rischio d’assembramenti.

Nello specifico, durante le verifiche sono stati sanzionati tre titolari d’altrettanti centri scommesse poiché hanno permesso ai propri clienti sia l’ingresso che la permanenza nei loro esercizi commerciali senza indossare la mascherina di protezione individuale, cui utilizzo è tuttora obbligatorio.

I titolari hanno evidenziato come i clienti avessero il Green Pass pur non indossando la mascherina. L’attività dei tre centri scommesse è stata sospesa, chiudendo con effetto immediato le attività per cinque giorni mentre titolari e clienti privi di dispositivi di protezione sono stati sanzionati subendo la consueta sanzione amministrativa di 400 euro cadauno.

Rispondi