Zona Industriale di Catania, via Filippo Anfuso cambia volto: appaltati i lavori di restyling

Zona Industriale di Catania

Si appresta ad essere sottoposta ad un restyling via Filippo Anfuso, uno degli assi viari principali della zona industriale di Catania, dove si trovano ubicate diverse attività commerciali.

L’Amministrazione Comunale, grazie ai fondi comunitari del piano CTA Mover, nell’ambito del Patto per Catania, ha appaltato i lavori di messa in sicurezza e dell’intero rifacimento dell’infrastruttura stradale, compresa la pulizia delle caditoie per il raccoglimento e smaltimento delle acquee piovane.

Attualmente la strada, lunga due chilometri e larga cinque, è totalmente disgregata in diversi punti a causa di fessurazioni e avvallamenti dovuti al cedimento del sottofondo, con rilevanti carenze in materia di sicurezza che necessitano immediati interventi risolutivi, soprattutto se consideriamo che si tratta di un’arteria particolarmente soggetta al traffico urbano, sia pesante che leggero.

L’intervento, il cui input era stato già dato dal sindaco Salvo Pogliese a giugno, è stato messo a tavolino dall’assessorato alle politiche comunitarie guidato da Sergio Parisi con il coordinamento gestionale del direttore della struttura comunale Fabio Finocchiaro, che ha curato l’ammissibilità al finanziamento del progetto.

Il progetto è stato assegnato, tramite il sistema elettronico Mepa, all’impresa Restivo Costruzione che eseguirà i lavori di ammodernamento di via Anfuso in quattro mesi, per un ammontare contrattuale di 807.389,49 euro.

Rispondi